preloder

Secondo la tradizione, Canosa, un tempo chiamata Canusium, fu fondata dall’eroe omerico Diomede, noto per la partecipazione alla guerra di Troia.

La leggenda narra che Diomede sbarcò in Puglia e utilizzò le pietre delle mura delle città sconfitte per delimitare i campi conquistati.

Qui piantò i tralci di vite che aveva portato con sé; dalla coltivazione e dalla cura di questi tralci, nacque l’Uva di Troia.

È proprio nel cuore dei Campi Diomede che sorge oggi Cantina Diomede.

Attualmente l’azienda è strutturata in due settori: uno commerciale, per la produzione di vini bianchi, rossi e rosati, e l’altro produttivo, con una limitatissima produzione di vini ottenuti da particolari vitigni. Otteniamo così dei vini corposi che maturano negli anni in botti di rovere all’interno della nostra cantina, con le stesse metodologie di due secoli fa.

Ogni vendemmia è un’emozione unica, che viviamo per ogni vino che nasce con gioia immensa e orgoglio.

I vini sono ottenuti con tecniche all’avanguardia, frutto di rilevanti investimenti, con un forte riferimento alla tradizione enologica locale.

L’intera attività svolta, dai vigneti alle cantine, è impostata sul più rigoroso rispetto del genius loci.

                       Gallery        News     Informazioni